A proposito di zeroshell

Comunicazioni inerenti il funzionamento del Forum

A proposito di zeroshell

Messaggiodi comelca » 9 maggio 2018, 8:37

Salve, ho installato un piccolo AP per "allungare" il segnale WiFi ai miei clienti in spiaggia. Lo distribuisco partendo da una connessione fibra di Tim e poi con AP Nanostation M2 ed il segnale arriva perfettamente fino alla distanza necessaria. Per le famose norme di legge, autenticarsi con la sola psw di rete non è sufficiente e vorrei quindi provvedere ad installare un'autenticazione captive portal e zeroshell mi sembrava un'ottima soluzione a costo zero. Ho cercato e letto molto sul web ma non ho ben compreso il meccanismo sia di installazione sia di esecuzione. Qualcuno è pratico in tal senso e può darmi una mano a togliermi dei dubbi? Grazie
comelca
User
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 maggio 2018, 22:09

Re: A proposito di zeroshell

Messaggiodi _xavier_ » 10 maggio 2018, 1:23

comelca ha scritto:vorrei quindi provvedere ad installare un'autenticazione captive portal e zeroshell mi sembrava un'ottima soluzione a costo zero.

Premesso che questo non sarebbe il forum giusto, a mio parere ZeroShell è un ottimo firewall, ma offre un captive portal ormai obsoleto, che su molti browser da' errore di certificato.

Restando in ambiente ZeroShell, potresti provare con ZeroTruth ed i certificati Let's Encrypt, ma preparati comunque ad un prodotto quasi amatoriale con supporto tecnico intermittente.

Se devi implementare qualcosa di più professionale, mantendo il costo contenuto, ti suggerirei pertanto di provare altre soluzioni, in primis il captive portal del controller UniFi.
_xavier_
User
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 11 giugno 2016, 0:17

Re: A proposito di zeroshell

Messaggiodi comelca » 10 maggio 2018, 12:43

_xavier_ ha scritto:
comelca ha scritto:vorrei quindi provvedere ad installare un'autenticazione captive portal e zeroshell mi sembrava un'ottima soluzione a costo zero.

Premesso che questo non sarebbe il forum giusto..........

Cominciamo da questo: in che senso non è il forum giusto? Quale sarebbe? Grazie per l'informazione :)
comelca
User
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 2 maggio 2018, 22:09

Re: A proposito di zeroshell

Messaggiodi thema3x » 11 maggio 2018, 9:50

Ciao,

probabilmente il forum di "zeroshell" ... cmq mio consiglio - vista la destinazione d' uso professionale - valutare l' acquisto di un prodotto professionale il quale faccia la conservazione dei dati appunto a norma di legge ...

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6903
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: A proposito di zeroshell

Messaggiodi _xavier_ » 11 maggio 2018, 11:24

comelca ha scritto:in che senso non è il forum giusto?

Beh, mi sembrava una cosa scontata. :)

Comunque mi riferivo a questo.

thema3x ha scritto:un prodotto professionale il quale faccia la conservazione dei dati appunto a norma di legge

L'utente chiedeva una soluzione a costo zero, ed io avevo pensato ad un controller UniFi con autenticazione tramite server RADIUS di ZeroShell, ma concordo con te che nel suo caso una soluzione professionale sarebbe preferibile.

Qualche nome? Potrebbe interessare a molti (me compreso).
_xavier_
User
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 11 giugno 2016, 0:17

Re: A proposito di zeroshell

Messaggiodi thema3x » 16 maggio 2018, 23:46

Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6903
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia


Torna a Gestione Forum e Comunicazioni dallo Staff

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno

cron