Delucidazioni ptmp e consiglio antenne

A tutto Wireless!

Delucidazioni ptmp e consiglio antenne

Messaggiodi Renzo88 » 18 settembre 2018, 8:49

Salve a tutti!

Ho un piccolo dubbio che non sono riuscito a dipanare nonostante abbia curiosato un bel po' in internet e nel forum. Vi spiego al mia situazione.

Dovrei collegare 6 punti tra loro per condividere la connessione internet. Non ha importanza la velocità raggiunta in quanto la trasmissione dei dati è molto limitata. L'accesso internet attuale è disponibile nel punto A. Il punto D si trova a circa 200m di altitudine rispetto ad A,B,C ed a circa 400m rispetto ad E ed alla stessa altezza di F. Si possono vedere gli angoli formati con l'orizzontale e la disposizione delle antenne con le distanze nel file allegato.

Essendo il punto D l'unico visibile da ogni altro punto l'idea era di mettere una Rocket M5 con antenna AM-5G17-90 oppure una AM-5G16-120 per servire A,B,C,E in configurazione ptmp. Mentre per il punto F posto alla medesima altezza di D volevo fare un ptp con 2 NSM5. (guardando i diagrammi polari e gli angoli tra i punti da collegare, con la antenna airmax non ce la faccio a coprire i 16°necessari, ma solo gli 8°)

Il mio dubbio è se la configurazione ptmp funziona ed ho internet ovunque anche se la connessione non "parte" da D (configurato AP ptmp) ma da A (configurato come Station ptmp). Tutte le spiegazioni ed immagini della configurazione ptmp che ho trovato, mostrano il collegamento internet disponibile in AP e non in STATION.

Se avete anche altre idee riguardo il tipo di antenne da utilizzare ben venga! Sono da poco nel modo wireless e quindi sicuramente ne saprete più di me..

Grazie a tutti per l'aiuto

Saluti

Renzo
Allegati
Posizioni antenne.pdf
(422.66 KiB) Scaricato 18 volte
Renzo88
User
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 17 settembre 2018, 10:40

Re: Delucidazioni ptmp e consiglio antenne

Messaggiodi thema3x » 19 settembre 2018, 22:23

Ciao,

per quanto ad antenne la scelta effettuata è coerente dal mio punto di vista. Per quanto ai ruoli .. il discorso dovrebbe essere articolato, quindi lungo e un po' complesso, anche se mi sembri "sul pezzo".

La sintesi è: funzionare funziona senza problemi se tutto è in BRIDGE, anche se la "sorgente" della connettività ( ovvero il tuo gateway ) è dietro ad una station e non ad un AP in uno schema PtmP .. di fatto è sempre un bridge WDS L2, ovvero un cavo trasparente.

Il "problema" può nascere dal fatto che il tuo gateway - quindi il maggiormente interpellato ed utilizzato - sarà una station gestita nell' airtime da un AP il quale di base darà lo stesso airtime - ovvero lo stesso tempo di lavoro - anche alle altre STA .. rendendo di fatto la rete molto meno performante ed efficiente ( l' ho fatta molto semplice .. )

Per ovviare puoi avere due modi:

- con il protocollo airmax attivo lato AP assegni alla STA gateway PROIRITA' ALTA, mentre alle altre prorità NORMALE ( default ). Questo farà si che quella STA avrà maggiore tempo di lavoro delle altre, adeguando meglio la gestione del traffico allo schema in utilizzo, ove appunto quella CPE è il gateway.

- Lato AP, fai un secondo P2P con una coppia di CPE dedicate, dove la LAN dell' AP appunto attraverso questo P2P dedicato va al Gateway.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 7046
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia


Torna a Wireless Network

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot]