Hiperlan e Legislatura ad uso privato

A tutto Wireless!

Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi drego85 » 14 marzo 2012, 22:24

Ciao Ragazzi,
qualcuno ha mai fatto richiesta al ministero delle comunicazioni di utilizzo di una Hiperlan, per uso privato, la quale passa in suolo pubblico?

Grazie
drego85
Expert
 
Messaggi: 498
Iscritto il: 10 dicembre 2010, 23:53

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi thema3x » 15 marzo 2012, 23:51

Ciao,

ci sono diversi post nel forum sull' argomento.

Non serve alcuna autorizzazione in teoria, in quanto la frequenza è liberalizzata ( no concessioni, uso libero ) se si parla di 2.4Ghz e 5.8Ghz.

Se rispetti EIRP e adempi al DFS con apparati certificati per operare in Italia, installa tranquillamente, a patto che i siti su cui installi siano di tua proprietà.

Per tutto il resto consulta gli altri post.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 7046
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi drego85 » 26 marzo 2012, 22:30

Grazie Thema3x,
onestamente mi ero già andato a ricevare tutte le vecchie discussioni. Ma ho sempre qualche dubbio..

Avendo della Nanostation M5, settando il Country Code Italia non posso selezionare frequenze a 5,8 ma solo da 5,180 a 5,700Mhz.

Scartando le frequenze ad uso esclusivo militare mi rimangono dalla 5,500 alla 5,700Mhz.

Queste frequenze le posso usare liberamente? Devo inviare una DIA al Ministero delle Telecomunicazioni?

E se prendessi la patente da radioamatore...dovrei sfruttare tranquillamente la 5.670 – 5.770...sbaglio?

Grazie
drego85
Expert
 
Messaggi: 498
Iscritto il: 10 dicembre 2010, 23:53

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi thema3x » 27 marzo 2012, 0:49

Noi usiamo tutti i canali dal 5.1 al 5.7, senza problemi di uso militare o meno e abbiamo l' Aermacchi con pista di collaudo aerei da guerra a 2Km, nessuno ha mai detto nulla.

Nessuna DIA a nessuno, non ho idea del range da radio amatore.

Cito la norma per consocenza cmq:

Normative [modifica]

Gli apparati compatibili con questo standard a 5GHz hanno emissioni elettromagnetiche limitate, a norma di legge, a 1 Watt EIRP e quindi inferiori a quelle di un'antenna per cellulari. Lo standard lavora in banda ISM su frequenze dei 5,4 gigahertz e consiglia un throughput di 54 Mb/s.

Lasciando libertà sull'implementazione a livello datalink, vi sono varie evoluzioni proprietarie, che raggiungono velocità di 300 Mb/s su frequenze in Banda ISM dei 5 GHz, con un raggio di copertura del segnale che può arrivare fino a 60 km.

L'ufficio Europeo della Radiocomunicazione (ERO) che emana le decisioni della CEPT (Conferenza Europea delle Poste e Telecomunicazioni) in materia di telecomunicazioni ha definito lo standard HIPERLAN in una direttiva del 29 novembre 1999 riguardante l'armonizzazione della banda di frequenze da designare all'uso delle HIPERLAN ERC/DEC(99)23[1] e una integrazione del 12 novembre 2004 ECC/DEC(04)08[2].

Nell'integrazione non sono state apportate modifiche di rilievo, eccetto alcune precisazioni sulla densità spettrale di potenza del segnale emesso: in particolare i trasmettitori degli apparati Hiperlan outdoor (operanti nel range di frequenze 5,470 - 5,725 GHz), il cui limite EIRP. è 1 watt (pari a 30 dBm), devono trasmettere con una densità spettrale massima di 50 mW/MHz, il che significa che tipicamente dovranno avere canali larghi 20 MHz (50 mW/MHz × 20 MHz = 1 W).

Altre ampiezze di canale sono ammesse, purché non vengano superati i limiti di densità imposti. Secondo la normativa standard Europea ETSI EN 301 893, la massima larghezza di canale ammessa è di 40 MHz. Larghezze inferiori sono permesse fino a 5MHz.

L'ERO ha poi emanato una decisione, operativa dal 12 novembre del 2004 che ha, di fatto, liberalizzato in tutta l'UE l'uso delle frequenze intorno ai 5 gigahertz, e la tecnologia Hiperlan.

Possibile soluzione al problema del digital divide, dopo una sperimentazione di due anni, con il decreto Stanca (8 giugno 2005) ne è liberalizzato l'uso in Italia. Vari provider hanno costruito reti Hiperlan per fornire connettività, con buoni successi. La limitazione principale alla copertura con questo tipo di tecnologia è il fatto che i collegamenti debbano essere a vista, ovvero le antenne delle due stazioni devono vedersi senza che vi siano ostacoli di mezzo.

Spero sia sufficente.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 7046
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi bmtechnology » 1 giugno 2012, 20:17

ricorda che anche se le frequenze sono "libere" hai l'obbligo delle pratiche arpa
bmtechnology
User
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 maggio 2012, 13:04

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi thema3x » 3 giugno 2012, 15:34

Ciao,

non mi risulta si obbligatorio. Hai dei riferimenti di legge in merito ? Decreti o indicazioni specifiche ?

Facci saxe

Grazie

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 7046
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi Jekyll_70 » 25 febbraio 2015, 12:51

Salve...sono privato xd

Mi intrometto pur essendo un thread un pò datato, vorrei approfondire se possibile l' interpretazione della normativa.

Da quel poco che ho letto, vorrei capire se fattibile o meno di un punto/punto Hiperlan a 5 ghz che attraversa il suolo pubblico, senza previa autorizzazione del ministero.

Non credo ma sarei contento se mi aiutaste a capire se ce possilita del contrario.

Normativa: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/Libero_uso_ed_autorizzazioni_nelle_comunicazioni.pdf

Grazie :ave:
Jekyll_70
User
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 25 febbraio 2015, 11:20

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi admin » 26 febbraio 2015, 3:51

Mi era sfuggito questo interessante post.
Lo metto in alto...
Avatar utente
admin
Site Admin
 
Messaggi: 1286
Iscritto il: 12 marzo 2009, 11:16

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi thema3x » 26 febbraio 2015, 21:01

Ciao,

se installi in conformità e configuri in conformità è tutto legalizzato e liberalizzato.

Ricordo a 5Ghz, nuovo riferimnto ETSI_1_7_2.

ATCP ( obey country eirp limit ) + DFS obbligatorio; freq INDOOR e OUTDOOR diversificate in bande e potenze.

Cavo schermato obbligatorio ( questo per tutto cio che è PoE ) e distanza minima apparati RF persone = 113cm.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 7046
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Hiperlan e Legislatura ad uso privato

Messaggiodi Jekyll_70 » 27 febbraio 2015, 22:35

Grazie TheMa3x per la risposta.


Potresti linkarmi il riferimento di cui parli (nuovo riferimento ETSI_1_7_2) ?

In quanto... se dovessi installare un impianto, non posso fare riferiemento ad un thread se venisse un eventuale controllo :eheh:

Grazie
Jekyll_70
User
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 25 febbraio 2015, 11:20

Prossimo

Torna a Wireless Network

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno