Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Machine-to-Machine Communications Platform

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi thema3x » 11 aprile 2015, 19:08

Ciao,

per me in realtà sono un 5x5 a 90°... daltronde costano nulla.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi saccumansnc » 23 maggio 2015, 9:13

come si fa a sapere se l'ora che hanno effettivamente i vari mfi, è quella corrispondente alla realtà?
io ho impostato il server ntp ma a volte si attivano quando vogliono.
e nel software mfi non c'è nulla dove impostare l'ora... :uhmm:
saccumansnc
Beginner
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 29 novembre 2014, 20:24

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi thema3x » 25 maggio 2015, 8:56

Ciao,

tenda services = GMT offset. L' ora il controller la prende dal PC ... poi applica il GMT. PC e mPort / mPower dovrebbero rispondere allo stesso NTP. Nella tenda devices del controller trovi i "last seen", ora locale ( inteso del PC + GMT controller ). Deve essere = a quella NTP che i devices remoti leggono.

Piuttosto non lo mettere nei devices remoti ( NTP ) perchè cmq l' ora viene sincronizzata durante il provisioning.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi harley77 » 16 gennaio 2016, 10:25

Salve a tutti,
provo a cheidere a Voi dato che non riesco a trovare nulla sul sito ubnt che soddisfi la mia necessità. Ho un locale dove ho gia installato un sensore di movimento e un termometro della famiglia mfi. Ora ho la necessità di dover controllare anche eventuali perdite di fumo e all'occorrenza far scattare un allarme sonoro.
Non mi sembra di aver visto un prodotto di questo genere nella famiglia degli MFI. Forse qualcuno ha utilizzato un prodotto terzo. Se si mi piacerebbe sapere le specifiche. Grazie
harley77
Beginner
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 29 marzo 2011, 14:09

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi thema3x » 18 gennaio 2016, 10:11

Ciao,

i rilevatori di gas generici o specifici, fumo, incendio, radiazioni, ecc sono tutti dispositivi di classe più elevata, che devono rispondere a requisti ben precisi per essere certificati ed ammessi all' uso: di fatto sono quasi sempre prodotti da gruppi che producono l' intero sistema, centrale inclusa, con produzione di relative certifiche di reale funzionalità ed efficienza una volta che l' impianto è in opera. Dovresti trovare tu un sensore di terze parti da programmare a mano ( mezzo custom sensor ) sul controller mFi, ma poi, ammesso che funzioni, non sarebbe cmq ne certificabile ne accetto da nessun organo competente ( VV.FF. ma anche banalmente dall' assicuratore se devi fare una polizza sul rischio di incendio ).

UBNT non arriva fino a li .... potrebbe fare molte altre cose utili e semplici ( es. elettrovalvole integrate, galleggianti o sensori di pressione per irrigare e monitorare i livelli banalmente ) ma non li fa appunto perché poi la cosa si complica, soprattutto a livello certificativo e normativo.

Tanto per intenderci anche il sistema con i sensori di movimento NON è riconosciuto attualmente al pari di un qualsiasi sistema anti effrazione delle solite marche, in quanto NON è certificato ne in quanto sistema ne in quanto installazione....insomma .... sono al pari a dei "giocattoli" purtroppo per le attuali normative.

Ovviamente sono il primo che ne sostiene cmq benefici e funzionalità: per quanto al rischio di incendio cmq, se ci pensi, una regola di allarme sopra i 40°C a volte basta e avanza a dare chiara indicazione di problemi.

Ciao

TheMA3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi tommyvii18 » 29 maggio 2017, 8:56

Ciao posso chiederti un consiglio su come hai collegato la sirena al M-port?
Grazie
tommyvii18
User
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 22 maggio 2017, 9:17

Re: Collaudo mFi - es. di utilizzo -

Messaggiodi thema3x » 29 maggio 2017, 20:03

Ciao,

la sirena la piloto con la mPower, non con la mPort: a quest' ultima colleghi solo i sensori. La mPower comanda l' alimentazione di rete che alimenta la sirena ( attuatore ).

Ciao

TheMA3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6001
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia

Precedente

Torna a mFi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno