HOTEL - 15 punti AP

Progetti vari su prodotti UBNT e non.

HOTEL - 15 punti AP

Messaggiodi zumba72 » 28 febbraio 2018, 15:22

Buongiorno,
premetto che conosco poco i prodotti UBNT, ho un paio di UAP-AC-LITE in casa e mi trovo molto bene, configurati con il loro software e niente più.
Molto stabili devo dire.

Devo realizzare per un amico una rete di circa 10/15 punti che pensavo di fare con degli UAP-AC-LR abbinati ai loro Switch POE della Ubiquiti.
99% metterò la USB KEY per il controllo da remoto... ma null'altro.
E' una rete per un albergo pertanto sarebbe necessario configurare una rete a parte... Voi come consigliate di procedere?
Uso una doppia rete dell'hotel e per gli ospiti? quella ospiti la lascio aperta? IN tal caso non potranno accedere alla rete principale giusto? O consigliate una password?
Esistono eventualmente software FREE che gestiscono la cosa? altrimenti per ora mi limito a far si che loro diano la password.
Che voi sappiate con la rete OSPITI posso limitare la banda?

Insomma ci siamo capiti, accetto consigli.... ripeto, sono agli inizi su questi prodotti, non parlate troppo difficile :-)

Grazie :aureola:
zumba72
User
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 novembre 2016, 21:08
Località: Rapallo

Re: HOTEL - 15 punti AP

Messaggiodi thema3x » 1 marzo 2018, 19:34

Ciao,

essendo una questione professionale (B2B) mi astengo :hide:

N.B. Essendo un albergo una struttura aperta al pubblico SCONSIGLIO di fare questa tipologia di impianti in amicizia o "sottobanco", in quanto ci sono delle specifiche normative da rispettare ( anche nel merito del rispetto della questione agibilità / prevenzione della propagazione degli incendi ), delle specifiche documentazioni da redarre a posteriori la realizzazione (DICO / Schema degli impianti realizzati ) e degli specifici requisiti che il realizzante professionista deve possedere ( DM 37/08 ) per fare si che l' impianto realizzato risulti conforme a tutte le attuali normative sia nel merito del cablaggio strutturato che nel merito dell' installazione di prodotti generanti e propaganti campo elettromagnetico.

Nel dettaglio a casa propria ognuno fa quello che vuole con prodotti di libera vendita, ma nelle attività produttive ( e un albero rientra tra quelle ) la questione è ben diversa, nonostante gli apparati ed i dispositivi utilizzati siano gli stessi.

Ciao

TheMa3x
Avatar utente
thema3x
Broadband Boss
 
Messaggi: 6764
Iscritto il: 26 marzo 2011, 2:19
Località: Tradate - Varese - Lombardia - Nord Italia


Torna a Progetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno

cron